Cori Giovanili Regionali

Uno dei principali obiettivi del progetto è quello di offrire una possibilità formativa e un percorso di crescita per gli associati con età inferiore ai 30 anni. La nascita dei cori giovanili regionali formati, appunto, da giovani con età compresa tra 18 e 30 anni, cerca di raggiungere fedelmente questo basilare obiettivo progettuale.

La strada percorsa è molto concreta. Infatti, sono state ben 13 le regioni che hanno accolto la proposta progettuale e che, a seguito della promozione dello stesso e di audizioni dal vivo, hanno dato avvio ai cori giovanili regionali. Importante è stata la risposta dei giovani che si sono presentati davvero in tanti a questo appuntamento e hanno mostrato uno smisurato interesse verso questa idea, al di sopra di quanto noi stessi ci saremmo aspettati. Evidentemente il prototipo su cui si è poggiata l’iniziativa è andato davvero a cogliere un vuoto di opportunità che aspettava solo di essere colmato.

Far parte di un gruppo, soprattutto se si tratta di un gruppo che punta a risultati prestigiosi e all’interno del quale si vogliono premiare le qualità individuali, aiuterà i soggetti coinvolti nel loro percorso di crescita e nel rafforzamento dell’autostima personale centrando in tal modo un altro degli obiettivi che l’iniziativa si pone. L’autostima raggiunta servirà, in futuro, anche per una più agevole affermazione professionale e per migliorare le proprie sensibilità relazionali.

Importante è anche il percorso per i giovani direttori coinvolti nel progetto, che hanno assunto un ruolo significativo e di consapevole responsabilità. Il percorso è stato guidato da due "tutor” della Commissione Artistica Nazionale, Lorenzo Donati e Luigi Leo. In aggiunta alle continue attività di prova con i rispettivi cori, gli incontri d'insieme costituiscono un’occasione fondamentale per migliorare e approfondire le proprie conoscenze in materia musicale, corale e relazionale oltre che un trampolino verso un prezioso sbocco lavorativo.

I cori

Coro Giovanile Regionale di Abruzzo e Molise, direttore Serena Marino
Coro Giovanile Campano
, direttore Giuseppe Lazzazzera
Coro Giovanile Regionale del Friuli Venezia Giulia, direttore Petra Grassi
Coro Giovanile Marchigiano, direttore Michele Bocchini
Coro Giovanile Piemontese, direttore Loreta Pinna (tutor Dario Tabbia)
Coro Giovanile Pugliese, direttore Carla Capolongo (tutor Luigi Leo)
Coro Giovanile Sardo, direttori Tobia Tuveri e Tiziana Puggioni
Coro Giovanile Siciliano, direttori Viviana Mangraviti e Paola Testaquadra (tutor Giovanni Mirabile)
Coro Giovanile Toscano, direttore Benedetta Nofri (tutor Edoardo Materassi)
Coro Giovanile Umbro, direttore Sergio Briziarelli (tutor Franco Radicchia)
Arcova Vocal Ensemble, direttore Davide Benetti
Coro Giovanile Veneto, direttore Marco Barbon (tutor Maria Dal Bianco)

Contestualmente, sempre nel corso della seconda fase, è stato predisposto e diffuso il bando per l’ampliamento dell’organico del Coro Giovanile Italiano, sono state indette le audizioni e, dopo accurata selezione, definiti i nuovi ingressi.

Incontri dei direttori dei cori giovanili regionali:
Bologna, 17-18 settembre 2016
San Vito al Tagliamento, 4-5 febbraio 2017

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.