La giuria del concorso

La giuria del concorso è costituita da 5 direttori di chiara fama. Di seguito nominativo e curriculum.


Daniel Reuss [Paesi Bassi]

Nato nel 1961, Daniel Reuss ha studiato con B. Schuurman al Conservatorio di Rotterdam. Nel 1990 è diventato direttore di Cappella Amsterdam, che ha trasformato in un ensemble professionale a tempo pieno e che è ora uno dei cori più apprezzati e ricercati dei Paesi Bassi. Il CD Janáček (Harmonia Mundi 2012) ha riscosso grandi consensi a livello internazionale e ha ricevuto il Diapason d ‘Or, lo Choc de Classica, il Preis der Deutschen Schallplattenkritik (2015) e l’Edison Klassiek (2013).
Daniel Reuss è spesso invitato a dirigere ensemble da camera e orchestre in tutta Europa, tra i quali l'Akademie für Alte Musik di Berlino, MusikFabrik, Vocal Consort Berlin, Rotterdam Philharmonic Orchestra e Orchestra del XVIII secolo. Con il Collegium Vocale Gent e Pieter Wispelwey ha registrato The Canticle of the Sun. È stato direttore artistico e direttore principale del RIAS Kammerchor di Berlino, con il quale ha inciso numerosi registrazioni di successo, tra cui il pluripremiato CD con opere di Martin e Messiaen (pubblicato da Harmonia Mundi). Notevole successo hanno riscosso anche i CD Les Noces, Le vin Herbé e Händels Solomon. Dal 2008 al 2013 ha diretto l’Estonian Philharmonic Chamber Choir. Nel 2010, con loro e la Cappella Amsterdam, ha ricevuto la nomination al Grammy per la migliore esibizione corale per la registrazione del Martin Golgotha ​​(Harmonia Mundi). I due cori hanno lavorato insieme anche alla registrazione dello Stabat Mater e dei Sette Responsori delle Tenebre (F. Poulenc), pubblicata nel 2014 da Harmonia Mundi. Nel settembre 2014 è stato distribuito il CD Warum, opere corali di Brahms, cantato da Cappella Amsterdam. Sono stati inoltre particolarmente apprezzati dalla critica i CD Missa Solemnis (L. v. Beethoven) e Ein Deutsches Requiem (J. Brahms) realizzati con l'Orchestra del XVIII secolo e Cappella Amsterdam e solisti come Carolyn Sampson. Dal 2014 è direttore artistico dell'Ensemble Vocal Lausanne. Daniel Reuss esegue opere che vanno dal XIII secolo ai giorni nostri e nel farlo si dimostra un attento e preparato esploratore. www.danielreuss.com

ReussDaniel_OK_1920x1080.jpg

Georg Grün [Germania]

Georg Grün ha studiato musica sacra, didattica della musica, teologia cattolica, musicologia e direzione, e ha insegnato musica e religione cattolica per diversi anni in un liceo artistico. Considerato uno dei più interessanti direttori sul panorama internazionale, si è specializzato nella ricerca e nello studio del suono corale. Ha fondato il KammerChor Saarbrücken nel 1990 ed da allora ne è il direttore artistico. Ha vinto le più importanti competizioni corali nazionali e internazionali. Si è esibito in concerto in numerosi festival musicali di prestigio e incide regolarmente CD con Saarländischer Rundfunk, Carus e Rondeau Productions. Dal 2000 al 2013 è stato docente di direzione corale presso l'Università di musica e arti dello spettacolo di Mannheim. Lì, ha fondato un coro da camera con il quale ha anche vinto numerosi premi internazionali (come Cork e Maribor). Nel 2012 Georg Grün è diventato professore alla Music Saar University e direttore artistico del BachChor Saarbrücken. Dal 2008 è membro baritono di Daarler Vocal Consort.
Georg Grün lavora in qualità di docente e direttore ospite, giurato e tutor in masterclass internazionali di direzione corale in tutto il mondo. Dal 2010 guida il forum per direttori del Consiglio musicale tedesco e dal 2015 è presidente della giuria del Concorso internazionale di coro da camera Marktoberdorf. Attivo come compositore e arrangiatore, negli ultimi anni si è dedicato con sempre maggior attenzione all’improvvisazione (pianoforte/organo) e performance. Recentemente ha tenuto concerti, conferenze, seminari e attività didattico-musicali in Francia, Irlanda, Italia, Giappone, Svizzera, Spagna e Stati Uniti.

Ursa Lah [Slovenia]

Urša Lah ha studiato didattica della musica all'Accademia Musicale di Lubiana (Slovenia) e direzione corale all'Università di Tromsø (Norvegia). È stata direttrice del coro giovanile Veter (Jeunesses Musicales Ljubljana), con il quale ha vinto molte medaglie d'oro e primi premi a concorsi in Slovenia e in Europa (Neerpelt, Budapest, Pohlheim, Lindenholzhausen, Preveza, Bratislava). Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti in qualità di direttore. Urša Lah è stata anche direttore principale del National Radio Chamber Choir con il quale ha presentato diverse prime esecuzioni di opere di compositori sloveni contemporanei. Negli anni 2002-2009 è stata direttore principale e direttore artistico di APZ Tone Tomšič dell’Univerisità di Lubiana. Con il coro ha vinto numerosi primi premi in prestigiosi concorsi corali internazionali (Tampere, Cantonigros, Maribor, C.A. Seghizzi a Gorizia, Varna, Olomouc) incluso il Gran Premio Europeo di Canto Corale (Debrecen, 2008). Al concorso internazionale di Varna del 2007 ha ricevuto il premio come miglior direttore. Per il contributo culturale derivante dalla sua attività con i cori, Urša ha ricevuto il più alto riconoscimento dal Comune di Lubiana nel 2008 e nel 2009 il premio del Fondo pubblico della Repubblica della Slovenia per le attività culturali. Dal vive in Norvegia e dal 2010 al 2017 ha insegnato direzione corale all'Università di Tromsø; ha diretto il Coro dell'Orchestra Filarmonica Artic, è stata direttore artistico e direttore del Finnmark Operakor e dell’University Choir Mimas. Attualmente dirige il coro della Trondheim Symphony Orchestra, è docente di direzione per presso la Norwegian University of Science and Technology di Trondheim e lavora come maestro di coro per la Trondheim Symphony Orchestra, la Kristiansand Symphony Orchestra e la Artic Philharmonic Orchestra. È spesso chiamata come docente in corsi e seminari per direttori di coro sia in Europa che in Asia e in qualità di componente della giuria in concorsi corali e per direttori di respiro nazionale e internazionale. È direttore ospite di cori e gruppi professionisti e uno dei due direttori del coro internazionale Utopia & Reality.

LahUrsa_OK_1920x1080.jpg

Lorenzo Donati [Italia]

Compositore, direttore e violinista ha studiato ad Arezzo e Firenze, frequentando parallelamente corsi di perfezionamento presso la Scuola di Musica di Fiesole, l’Accademia Chigiana di Siena e l’Accademia di Francia. Come direttore di coro si è diplomato al corso triennale della Fondazione Guido d’Arezzo proseguendo poi gli studi con il master di perfezionamento. Svolge intensa attività concertistica come direttore con l’Insieme Vocale Vox Cordis e l’ensemble UT con il quale ha vinto il Gran Premio Europeo di Canto Corale nel 2016. Dal 2016 dirige il Coro della Cattedrale di Siena Guido Chigi Saracini col quale collabora con i più importanti artisti del panorama internazionale. Dirige inoltre il Coro da Camera del Conservatorio di Trento. Dal 2011 al 2014 ha diretto il Coro Giovanile Italiano. Con questi gruppi e con l’Hesperimenta Vocal Ensemble ha vinto primi premi e premi speciali in concorsi nazionali e internazionali quali Arezzo, Cantonigròs, Gorizia, Montreux, Senlis, Tours, Varna, Vittorio Veneto. Nel 2007, ha vinto entrambe le categorie del Concorso internazionale per direttori di coro M. Ventre di Bologna. Sue composizioni vengono regolarmente eseguite in diversi Paesi del mondo, incise da ensemble e solisti, e pubblicate da prestigiose case editrici. Tra i riconoscimenti ottenuti in competizioni internazionali ricordiamo i premi ai concorsi di composizione di Arezzo, Gorizia, Roma, Avellino, Vittorio Veneto. Collabora con molteplici istituzioni culturali nazionali, è direttore artistico delle attività corali della Fondazione Guido d'Arezzo, del Festival di Primavera e del Festival Incontro Polifonico Città di Fano, viene invitato a tenere seminari come esperto di musica vocale e quale membro di giuria in concorsi di composizione e di musica corale, in Italia e all'estero. Attualmente è docente presso il Conservatorio F.A. Bonporti di Trento. Insegna presso la Summer Academy dell'Accademia Chigiana di Siena ed è tutor della Scuola triennale di direzione di coro della Fondazione Guido d'Arezzo. www.lorenzodonati.it

Marco Faelli [Italia]

Laureato in fisica teorica presso l’Università di Parma, dopo gli studi di Composizione con B. Bettinelli si è diplomato in direzione d’orchestra presso il Conservatorio G. Verdi di Milano con G. Bellini, perfezionandosi in seguito presso l’Accademia O. Respighi di Roma con F. Nagy e H.P. Bergrath, e quindi presso I Pomeriggi Musicali con G. Gelmetti. Direttore di coro e orchestra, ha lavorato presso il Teatro Regio di Parma, il Teatro Alla Scala, il Teatro Carlo Felice di Genova, la Fondazione Arturo Toscanini di Parma, l’Arena di Verona, il Teatro Lirico di Cagliari, il Teatro San Carlo di Napoli e il Teatro Giuseppe Verdi di Salerno. Ha anche svolto attività di direttore del Coro con i complessi di Radio France e della Radiotelevisione Spagnola. Con i complessi da lui fondati, il Collegium Farnesianum, il Coro Cameristico Maria Luigia e il Coro Filarmonico di Parma, si è dedicato anche alla musica antica, curando la ricerca, la trascrizione, la riproposta di numerose opere inedite, con speciale attenzione ai criteri esecutivi filologici. É stato per anni direttore artistico della rassegna di musica barocca Incontri Musicali Farnesiani, che si svolge a Parma dal 1997, e di cui è stato fondatore. Nell’ambito di questa rassegna ha proposto in prima esecuzione numerosi inediti, di cui ha curato la trascrizione, in particolare legati alla tradizione musicale delle diverse corti che hanno retto il Ducato di Parma, dai Farnese, ai Borbone, a Maria Luigia d’Austria. In collaborazione con R. Gandolfi ha pubblicato un saggio sulla direzione corale, Magia del coro. In via di pubblicazione diversi saggi, tra cui uno studio sul percorso personale e compositivo di Giuseppe Verdi.
Ha svolto intensa attività di pianista accompagnatore in molti concerti, e di docente di Interpretazione dello spartito lirico, collaborando con il Centro di Perfezionamento per artisti lirici del Teatro alla Scala, con l’Accademia Lirica e Corale Città di Osimo, con la Showa University di Tokyo. É stato docente presso i corsi di formazione della Fondazione Toscanini e ha insegnato presso i Conservatori di Parma, Mantova, Salerno e presso gli Istituti di Alta Formazione di Reggio Emilia e di Modena. Nel 2012 è stato nominato dal sindaco Consulente Artistico del Teatro Lirico di Cagliari.

FaelliMarco_OK_1920x1280.jpg
Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.