Il regolamento ufficiale del concorso

aggiornamento al 20 febbraio 2020

1. Organizzazione

La prima edizione del concorso internazionale per direttori di coro “Fosco Corti” è organizzata da Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Torino, Feniarco e Associazione Cori Piemontesi in partnership con European Choral Association-Europa Cantat.  

2. Date di svolgimento

Il concorso si terrà nei giorni 29, 30 e 31 ottobre 2020 presso il Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Torino, Via Mazzini 11.

3. Partecipanti

Il concorso è aperto a direttori di coro, provenienti da qualsiasi Paese del mondo, nati tra il 1° novembre 1980 e il 28 ottobre 2002. Sono ammessi al concorso un numero massimo di 17 direttori oltre al vincitore del 5° Concorso per direttori di coro Le mani in suono in programma a Arezzo nei giorni 21-23 febbraio 2020 . I partecipanti verranno selezionati in base al curriculum e al video che avranno inviato.

4. Modalità di svolgimento

Il concorso si articola in tre fasi: eliminatorie, semifinale e finale.

ELIMINATORIE
Prima parte: esecuzione, senza possibilità di concertazione, di due brani tra quattro a disposizione estratti a sorte nella serata di mercoledì 28 ottobre.
Anche l’ordine di esibizione dei direttori verrà sorteggiato nella serata di mercoledì 28 ottobre.
Seconda parte: concertazione, per una durata massima di 7 minuti, di un brano estratto a sorte, sul momento, tra quattro a disposizione. Non è obbligatoria l’esecuzione finale del brano stesso.
L’ordine di esibizione dei direttori sarà inverso rispetto alla prima parte.
Al termine della prova eliminatoria la giuria comunicherà i candidati che accederanno alla semifinale (massimo 10 direttori) e si procederà quindi con l’estrazione dell’ordine dei candidati. 

SEMIFINALE
Prima parte:
concertazione ed esecuzione di un brano obbligatorio e di un brano estratto a sorte, sul momento, tra una terna di proposte. Il candidato avrà a disposizione un tempo massimo di 15 minuti.
Seconda parte: concertazione ed esecuzione di un brano obbligatorio e di un brano estratto a sorte, sul momento, tra una terna di proposte. Il candidato avrà a disposizione un tempo massimo di 15 minuti.
Al termine della semifinale la giuria comunicherà i candidati che accederanno alla finale (massimo 5 direttori). 

FINALE
Prima parte: ciascun candidato avrà a disposizione 30 minuti per concertare il brano d’obbligo e altri due brani estratti a sorte, sul momento, tra quattro proposti. La giuria sarà presente alla prova che, pertanto, sarà oggetto di valutazione.
Seconda parte: ciascun candidato dovrà dirigere, in forma di concerto, i tre brani concertati nella prima parte della finale. 

5. Repertorio

ELIMINATORIE

Prima parte
1. Ivo Antognini (1963) Canticum novum [SSSAAA, ed. Walton Music WW174]
2. Michael Bojesen (1960) Gloria [SSAA, ed. Egtved WHFU84]
3. Pietro Ferrario (1967) Jubilate Deo [SSAA, ed. Carus-Verlag]
4. Arvo Pärt (1935) Zwei Beter [SSAA, ed. Universal Edition UE31297]
♪ Coro Artemusica di Valperga | coro giovanile femminile | direttore Debora Bria 

Seconda parte
1. Carlo Gesualdo da Venosa (1566-1613) O vos omnes [SATTB, trascr. Feniarco]
2. Claudio Monteverdi (1567-1643) Domine, ne in furore tuo [SATTBB, trascr. Feniarco]
3. Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525-1594) Ego sum panis vivus [SATB, trascr. Feniarco]
4. Tomás Luis de Victoria (1548-1611) Tenebræ factæ sunt [SATB, trascr. Feniarco]
♪ Genova Vocal Ensemble & Sibi Consoni di Genova | coro giovanile misto | direttore Roberta Paraninfo 

SEMIFINALE

Prima parte
Brano obbligatorio:
1. Johann Sebastian Bach (1685-1750) Weinen, Klagen, Sorgen, Zagen (coro) dalla Cantata BWV 12 [SATB, ed. Bärenreiter TP 1012] con basso continuo.
A sorteggio:
1. William H. Harris (1883-1973) Bring us, O Lord God [SATB+SATB, ed. Novello MUSNOV292347]
2. Dom McDonald (1966), Pacem [SSAATB, ed. Hal Leonard, HL50600844]
3. Healey Willan (1880-1968) How they so softly rest [SSAATTBB, ed. per concessione della Fondazione Willan]
♪ Coro da camera di Torino | coro misto | direttore Dario Tabbia

Seconda parte

Brano obbligatorio:
1. Francesco Corteccia (1502-1571) Ecce vidimus eum [TTTB, trascr. Feniarco]
A sorteggio:
1. Felix Mendelssohn (1809-1847) Beati mortui [TTBB, ed. Carus-Verlag CV 40.190/20]
2. Franz Schubert (1797-1828) Die Nacht [TTBB, ed. Breitkopf & Härtel ChB 4795]
3. Robert Schumann (1810-1856) Die Rose stand im Tau [TTBBB, ed. Peters EP2527C]
♪ Coenobium vocale / coro a voci pari maschili | direttore Maria Dal Bianco

FINALE

Prima parte
Brano obbligatorio:
1. Da definire
A sorteggio:
1. Da definire
2. Da definire
3. Da definire
4.Da definire
Zürcher Sing-Akademie di Zurigo (Svizzera) | direttore Florian Helgath

Seconda parte
Brani concertati nella prima parte

6. Programma del concorso 

► Mercoledì 28 ottobre
ore 18.30: presentazione partecipanti, estrazione dei brani per la prima parte della semifinale e dell’ordine di esibizione dei candidati.

► Giovedì 29 ottobre 2020

ELIMINATORIE
Prima parte
ore 10.00 n. 6 candidati
ore 11.00 n. 6 candidati
ore 12.00 n. 6 candidati 

Seconda parte
ore 16.00 n. 6 candidati (7 minuti ciascuno)
ore 17.00 n. 6 candidati (7 minuti ciascuno)
ore 18.00 n. 6 candidati (7 minuti ciascuno)
ore 19.45 comunicazione candidati ammessi alla semifinale, estrazione dell’ordine di esibizione dei candidati e dei brani della prima parte della semifinale 

► Venerdì 30 ottobre 2020 

SEMIFINALE
Prima parte
ore 10.00 n. 4 candidati (15 minuti ciascuno)
ore 11.15 n. 4 candidati (15 minuti ciascuno)
ore 12.30 n. 2 candidati (15 minuti ciascuno) 

Seconda parte
ore 16.00 n. 4 candidati (15 minuti ciascuno)
ore 17.15 n. 4 candidati (15 minuti ciascuno)
ore 18.30 n. 2 candidati (15 minuti ciascuno)
ore 19.45 comunicazione candidati ammessi alla finale 

► Sabato 31 ottobre 2020 

FINALE
Prima parte
ore 10.00 sorteggio ordine di esecuzione
ore 10.15 n. 3 candidati (30 minuti ciascuno)
ore 12.15 n. 2 candidati (30 minuti ciascuno) 

Seconda parte
ore 17.00 finale e concerto
ore 19.00 proclamazione vincitori e premiazioni 

7. Premi 

Primo premio: € 2.000 e diploma
Secondo premio: € 1.500 e diploma
Terzo premio: € 1.000 e diploma 

Premi speciali:
Premio speciale per il miglior direttore italiano: € 500
Premio speciale “G. Abbà” per il più giovane direttore ammesso alla finale: € 500
Premio del pubblico al concerto finale: € 500
Altri premi speciali potrebbero essere previsti in seguito

8. Giuria 

La giuria del concorso sarà composta da 5 maestri di chiara fama (a breve i nominativi).

9. Iscrizioni 

Per partecipare al concorso, i candidati devono compilare e inviare entro il 31 maggio 2020 l’apposito modulo di iscrizione disponibile sul sito ufficiale di Feniarco (www.feniarco.it). Unitamente ai dati anagrafici è richiesto l’invio di un curriculum musicale e di un video del candidato durante la direzione di un brano corale a scelta oltre al pagamento della quota di iscrizione. 

Entro il 30 giugno 2020 verrà comunicato l’elenco dei candidati ammesso al concorso da parte della commissione di valutazione costituita da 4 membri in rappresentanza rispettivamente di Feniarco, Associazione Cori Piemontesi, Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Torino. 

Per aderire al concorso è necessario versare una quota di iscrizione (non rimborsabile) pari a € 50 da versare entro il 31 maggio 2020.

10. Quota di partecipazione

Pena l'esclusione dal concorso, i candidati ammessi dovranno versare entro il 31 luglio 2020 la quota di partecipazione secondo la tabella seguente.
Paesi gruppo 1: AT, BE, CA, CH, CY, DE, DK, ES, FI, FR, HK, IE, IL, IS, IT, JP, LU, NL, NO, SE, SG, UK, US
Paesi gruppo 2: CN, CZ, EE, GR, MT, PT, SI, SK, TW, ZA e alcuni paesi oltremare.
Paesi gruppo 3: AL, AM, BA, BG, BY, GE, HR, HU, KZ, LT, LV, MD, ME, MK, PL, RO, RS, RU, TR, UA.
L'Italia appartiene al gruppo 1.

Quote di partecipazione per gli ammessiMembri diretti / indiretti di ECA-ECNon membri
Paesi gruppo 1€ 120€ 180
Paesi gruppo 2€ 100€ 150
Paesi gruppo 3€   80€ 120

11. Altre disposizioni 

La lingua ufficiale del concorso è l’inglese, in tutte le fasi e le situazioni.
L’adesione al concorso comporta l’accettazione del regolamento in ogni suo articolo.
Il giudizio della giuria è definitivo e insindacabile.
I cori garantiscono un adeguato livello di preparazione del repertorio.
È responsabilità dei singoli partecipanti l’utilizzo delle partiture originali.  

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.